Dopo sei prove speciali disputate, dalla prova spettacolo alle due in notturna, a chiudere in testa la prima giornata è stato il siciliano Marco Pollara insieme a David Castiglioni, davanti ad un ottimo Giorgio Bernardi e un combattivo Andrea Mazzocchi.

A Sanremo hanno esordito gliiscritti all’attesissimo Campionato Italiano Junior 2019, con presenti sette equipaggi i: Pasquale Pucella, Giorgio Bernardi, Luca Bottarelli, Marco Pollara, Giuseppe Testa, Andrea Mazzocchi e Mattia Vita. Tutti a bordo diFord Fiesta R2 gommate Pirelli e il supporto di Motorsport Italia.

La giornata di Venerdì 12 aprile, giornata lunghissima e dalle prove molto tecniche e difficili, è stata una prima frazione di gara conclusa al 66°Rallye Sanremo con i sette equipaggi del CIR Junior che hanno testato le proprie capacità di guida sulle Ford Fiesta R2 gommate Pirelli.  A mettersi subito in evidenza  nella prova spettacolo di “Porto Sole” , negli scontri spettacolari a due alla volta, è stato il pilota di Cuneo Giorgio Bernardi insieme a Giulia Zanchetta, davanti alle coppie Mazzocchi-Gallotti e Bottarelli-Grimaldi. Una prima prova che ha messo subito alla prova i ragazzi di ACI Team Italia, soprattutto Luca Bottarelli, Marco Pollara e Giuseppe Testa. Questa la classifica CIR Junior dopo la ps.1: 1.Bernardi 2.Mazzocchi+1.6 3.Bottarelli+5.1 4.Pollara+5.4 5.Vita+10.9 6.Testa+13.3 7.Pucella+25.9

Nelle prove speciali a seguire gli equipaggi si sono alternati nelle vittorie in prova.Sulla “Vignai”èarrivato un’altro miglior tempo per Bernardi-Zanchetta, mentre sulla  prova di”Bignone” si mette in luce Pollara senza correre troppi rischi. Su questa prova il piacentino Andrea Mazzocchi è arrivato un minuto di ritardo al CO, pagando una penalità e qualche errore nella scelta delle gomme penalizza anche il bresciano e il più giovane della “squadra CIR JUnior” Bottarelli che riscontra problemi ai freni anche uslla successiva San Romolo
Mentre il molisano Giuseppe Testa riscontra non poche difficoltà per problemi ai freni che lo hanno costretto al ritiro nella prima parte del rally, con la possibilità di ripartire oggi. Sulla prova numero quattro “San Romolo”il Miglior tempo è stato realizzato da Giuseppe Testa insieme a Massimo Bizzocchi, mentre la rottura della scatola dello sterzo condiziona la gara di Mazzocchi su questa prova. Ritiro di Pasquale Pucella insieme a Davide Geremia dopo la prova di San Romolo al suo primo impegno tricolore e la sua quinta gara in generale. Nelle prove in notturna, la lunga Mini Ronde e il secondo passaggio di San Romolo bis di Marco Pollara.

Classifica CIR Junior: 1.Pollara 2.Bernardi+52.6 3.Mazzocchi+1.22.0 4.Bottarelli+1.27.8 5.Vita+2.08.5