Prima giornata densa di appuntamenti per il pilota di ACI Team Italia, che dopo aver fatto girare questa mattina sulla Skoda Fabia R5 di Motosport Italia lo skipper di Luna Rossa Jimmy Spithill allo shakedown, questa sera ha preso parte a Ittiri alla prima speciale del Rally Italia Sardegna.

 

Alghero 13 giugno 2019 – E’ iniziato per Fabio Andolfi il secondo appuntamento stagionale del mondiale Wrc 2 in programma questo fine settimana sugli sterrati del nord della Sardegna. Questa mattina allo shakedown di Olmedo il driver di ACI Team Italia ha avuto l’onore di far fare un giro a Jimmy Spithill, skipper di Luna Rossa, che è rimasto molto sorpreso dalla velocità delle vetture da rally e soprattutto da come frenano sullo sterrato. Il 26enne pilota ligure ha poi affrontato la speciale di apertura di Olmedo dove ha fatto segnare il 7° tempo tra le Wrc 2 con 2’09”7. “Allo shakedown abbiamo verificato l’assetto che avevamo deliberato nel Monday test – ha commentato – ed abbiamo poi preso parte alla speciale di Ittiri Arena dove c’era veramente un sacco di gente ed abbiamo pensato a divertirci. Questa mattina è stato bello avere Spithill come ospite in macchina, pur senza avere le note perché era anche il primo giro ho cercato di fargli capire le emozioni che si provano su una vettura da corsa. Adesso domani inizia la gara, la gara di casa per noi dove ci saranno tanti tifosi a sostenerci, e per non deluderli puntiamo insieme al mio navigatore Simone Scattolin a ben figurare ed ottenere una bella prestazione, magari come quella della Corsica”.

 

LA GARA. L’edizione 2019 del Rally Italia Sardegna, ottava manche del campionato del mondo rally, è in programma dal 13 al 16 giugno ed è valida anche per il CIR (Campionato Italiano Rally), per lo Junior CIR e per il CIRT (Campionato Italiano Rally Terra). Domani la prima tappa prosegue con un programma di 8 crono (4 ripetuti due volte), quelli di Tula (22,28 km), Castelsardo (14,69 km), Tergu-Osilo (14,14 km) e Monte Baranta (10,90 km) per un totale di 124,02 km cronometrati. Sabato è poi in programma la tappa più lunga dell’intera corsa composta da sei speciali per complessivi 144,98 km cronometrati con due passaggi a Coiluna-Loelle (14,97 km), Monti di Alà (28,44 km) e Monte Lerno (29,08 km). Infine domenica sono 42,04 i km cronometrati da percorrere suddivisi in quattro speciali, vale a dire i due passaggi a Cala Flumini (14,06 km) e nella power stage di Sassari-Argentiera (6,96 km), che nel secondo passaggio delle ore 12.18 andrà in onda in diretta televisiva in tutto il mondo.

 

Addetto Stampa

Marco Giordo

press@aciteamitalia.it

 

#ACITEAMITALIA #WRC #ANDOLFI #ACISPORT #MOTORSPORTITALIA

Aggiornamenti, news, classifiche e foto sul sito ufficiale www.aciteamitalia.it

Facebook, Twitter, Instagram – @aciteamitaliaofficial

 YOUTUBE – ACI SPORT TV