Il team italiano è tornato alla vittoria grazie a una convincente prova del figlio d’arte tedesco, che ha condotto la manche con grande determinazione. Il portacolori di ACI Sport Luca Ghiotto ha perso alcune posizioni al via e ha chiuso ottavo.

 

Mogyoród, 4 agosto 2019

 

Nella Sprint Race disputata dal FIA Formula 2 Championship nell’anfiteatro naturale dell’Hungaroring, sede dell’ottavo round stagionale, lo junior driver del Ferrari Driver Academy Mick Schumacher ha conquistato il suo primo successo nella categoria. Il ventenne pilota tedesco, campione in carica della terza serie europea, nelle ultime uscite aveva mostrato importanti segni di crescita che l’hanno condotto al successo odierno.

Il rookie del Team Prema ha approfittato dell’ottava posizione colta nella Feature Race disputata ieri per prendere il via dal vertice dello schieramento di partenza nella corsa odierna.

Allo spegnimento dei semafori il figlio d’arte tedesco è stato molto abile nel conquistare la traiettoria interna e difendersi dagli attacchi dell’esperto pilota del Sol Levante Nobuharu Matsushita, che in passato aveva vinto per ben due volte in suolo ungherese.

Dopo essersi ben districato nel corso delle prime tornate, Mick Schumacher ha accumulato un lieve vantaggio che l’ha messo al riparo da ogni attacco del sempre insidioso pilota del Carlin Motorsport su un tracciato dove è notoriamente assai complicato superare.

Mick Schumacher ha così colto il primo successo nella seconda serie davanti al nipponico e al brasiliano Sergio Sette Camara.

Il vincitore della corsa di ieri, Nicholas Latifi, ha chiuso al settimo posto alle spalle del capoclassifica Nick de Vries.

Il portacolori di ACI Sport Luca Ghiotto ha perso alcune posizioni al via e ha chiuso la manche ottavo.

Il driver di Arzignano, ora quarto, si allontana dunque dal vertice della graduatoria di campionato, dove Nyck de Vries ha portato il proprio vantaggi a trenta lunghezze.

Il secondo pilota del team veneto, Sean Gelael, e i due portacolori del Team Trident Giuliano Alesi e Ralph Boschung hanno corso una manche a centro gruppo senza ambire alla zona punti.

Il prossimo appuntamento stagionale è previsto sul tracciato vallone di Spa Francorchamps l’ultimo fine settimana del mese di Agosto.