Sonante vittoria per il Team Prema con Robert Shwartzman sul velocissimo circuito lombardo. Leonardo Pulcini, scattato dalla 28. posizione in griglia, è stato autore di un rimarchevole recupero fino alla dodicesima piazza. Il team veneto ha chiuso una giornata da incorniciare cogliendo le prime tre posizioni al traguardo.

 

Nella Race One che ha aperto il settimo appuntamento stagionale del FIA Formula 3 Championship, di scena sul tracciato brianzolo di Monza, l’alfiere del Team Prema e del Ferrari Driver Academy Robert Shwartzman ha colto la terza vittoria in campionato, la seconda nella corsa principale del sabato.

Il rookie di San Pietroburgo ha aperto una vera e propria parata per il team veneto. Il teenager russo ha preceduto sotto la bandiera a scacchi i compagni di squadra Marcus Armstrong, a lungo al vertice della manche, e Jehan Daruvala. Il pilota di Bombay ha relegato ai piedi del podio lo junior driver della Red Bull Yuki Tsunoda, autore di una seconda parte di stagione in crescita. Alle spalle del pilota del Sol Levante, schierato dal Jenzer Motorsport, ha concluso la prima corsa dell’appuntamento in suolo italiano della categoria il pilota de Paesi Bassi Richard Verschoor.

Il portacolori di ACI Team Italia Leonardo Pulcini, scattato dalla ventottesima piazzola in griglia, si è reso protagonista di una maiuscola rimonta che lo ha portato fino alla soglia della zona punti. Nelle fasi centrali della manche, il pilota della Capitale era riuscito a entrare nella top-ten, ma sul finale è stato costretto ad alzare il ritmo a causa del degrado degli pneumatici.

La corsa è stata neutralizzata a causa di un incidente del portacolori estone della Red Bull Yuri Vips. I piloti hanno anche terminato la manche alle spalle della vettura staffetta a causa di uno spaventoso, ma incruento, volo di Alex Peroni alla Parabolica. Il pilota australiano è letteralmente decollato dopo essere transitato su un dissuasore.

Il vincitore del precedente appuntamento di Spa-Francorchamps Pedro Piquet, schierato dal Team Trident, ha colto la sesta posizione. Liam Lawson scatterà dal vertice dello schieramento di partenza accanto a Jake Huhghes nella Race Two che scatterà domani mattina alle ore 9:30.

Al vertice della graduatoria di campionato, Robert Shwartzman ha compiuto un altro importante passo avanti verso la conquista del titolo. Il pilota russo vanta 35 punti di vantaggio sul più duretto rivale Jehan Daruvala.