Ottima prestazione al debutto sulla terra per i ragazzi del CIR Junior. Al termine di un rally quantomai consistente è arrivato il bis per Marco Pollara, alle note David Castiglioni, che porta a casa anche il 14esimo posto assoluto. Il siciliano ha approfittato dell’uscita di strada sulla penultima piesse di Luca Bottarelli, per gran parte della gara il migliore tra i 7 di ACI Team Italia, tutti alla guida di Ford Fiesta R2B e supportati da Motorsport Italia. Secondo posto quindi per il piacentino Andrea Mazzocchi, con Silvia Gallotti, che messe da parte le problematiche della mattinata, prima una toccata su una balla, poi una spia dell’olio, si porta a casa punti importanti. Terzo posto per il molisano Giuseppe Testa, affiancato da Massimo Bizzocchi, convincente solo a tratti al ritorno sulle strade bianche dell’Adriatico.

Quarto posto per il lucchese Mattia Vita, con Massimiliano Bosi, che porta a termine la gara nonostante due toccate sui passaggi della lunga “Dei Laghi”. Quinto il campano Pasquale Pucella, alle note Davide Geremia, anche lui soddisfatto della sua prestazione alla prima sulle strade bianche della serie tricolore.

Il Rally Adriatico si conferma ancora indigesto per il pilota di Cuneo Giorgio Bernardi che durante l’ultima speciale del primo giro di prove, la PS4, si capotta con la Ford Fiesta R2B mettendo fine alla sua corsa.

CLASSIFICA FINALE RALLY ADRIATICO CIR JUNIOR: 1. POLLARA-CASTIGLIONI (Ford Fiesta) in 1:07’26.9; 2. MAZZOCCHI-GALLOTTI (Ford Fiesta R2) a 10.2; 3. TESTA-BIZZOCCHI (Ford Fiesta R2) a 12.0; 4. VITA-BOSI (Ford Fiesta) a 1’19.9; 5. PUCELLA-GEREMIA (Ford Fiesta) a 9’50.0;