I ragazzi di ACI Team Italia sono ripartiti nella mattinata di oggi, sabato 13 aprile, per la seconda fase del Rallye Sanremo. I 7 giovani concorrenti del Campionato Italiano Rally Junior, armati delle Ford Fiesta R2B curate da Motorsport Italia e Pirelli, sono ancora tutti in corsa e in piena lotta per le posizioni che contano della speciale classifica riservata agli Under 26.

In testa dopo la PS 9, ad una sola prova dal termine, c’è ancora il talento siciliano Marco Pollara affiancato da David Castiglioni. Il palermitano è rimasto al comando sin dal riordino notturno di ieri, approfittando del parziale ritiro di Giuseppe Testa, ed ora ha un vantaggio di ben 53.7’’ sul primo dei suoi rivali, vale a dire Giorgio Bernardi. Il pilota di Cuneo, insieme a Giulia Zanchetta, ha pagato 10’’ di penalità per ritardo al c.o. 3 e ha provato a riaprire la gara piazzando lo scratch sulla PS 8 “San Bartolomeo”. Terzo posto invece per il più giovane pilota in corsa per il CIR Junior, il bresciano classe ’97 Luca Bottarelli che si è messo in evidenza, insieme al navigatore Fabio Grimaldi, nel primo passaggio sulla “Testico” e attualmente ha un ritardo da Pollara di 1’18.6.

Attualmente in quarta posizione il pilota di Barga proveniente dall’Europeo Junior Mattia Vita, con alle note Massimiliano Bosi, distante 2’12.5 dalla vetta. Dietro di lui il piacentino Andrea Mazzocchi, con Silvia Gallotti, anche lui attardato anche per una penalità di 10’’ per ritardo al c.o. 3.

Più distanti dal gruppo i due piloti di ACI Team Italia rientrati nella seconda frazione di questo Rallye Sanremo con la formula del SuperRally.

Soltanto la sesta posizione nella classifica Junior per il molisano Giuseppe Testa, con Massimo Bizzocchi, primo per gran parte della giornata di ieri e costretto a ritirarsi momentaneamente in notturna nonostante la leadership provvisoria. Dietro di lui l’esordiente pilota di Limatola Pasquale Pucella, affiancato da Davide Geremia, protagonista ieri di una toccata sulla San Romolo che lo aveva messo parzialmente fuori dai giochi. Oggi Pucella è rientrato in gara per proseguire il suo apprendistato sulla Fiesta R2B.